IL MONDO CREATO
RIME di Cosimo Rucellai


Laboratorio di Filologia Ipertestuale si propone di sfruttare le potenzialità dell’edizione elettronica per superare la contraddizione, divenuta presso che insanabile nelle edizioni cartacee, tra l’esigenza di presentare il testo edito nella forma grafica più ‘pulita’ e piacevolmente leggibile e quella di fornire contemporaneamente tutte le informazioni utili a definire il modo in cui si è proceduto a formare il testo critico.
La pagina iniziale (colonna centrale) contiene perciò il testo filologicamente accertato senza alcun orpello grafico  (note o apparato a piè di pagina), mentre la colonna di destra presenta alcuni pulsanti che consentono di accedere alle informazioni complementari all’edizione: apparato delle varianti, note degli interventi operati sul testo, eventuale commento e individuazione delle fonti.
Premendo i singoli pulsanti le parti di testo interessate assumono una specifica colorazione, il cui significato sarà illustrato qui di seguito; premendo la porzione di testo evidenziata si aprirà una finestra di ipertesto che conterrà tutte le informazioni utili relative. I pulsanti sono quattro. Premendo il pulsante Varianti la pagina di testo presenterà porzioni di testo evidenziate in verde scuro per le varianti di significato e in verde chiaro per quelle puramente grafiche; il pulsante Costituzione del testo evidenzierà in rosso gli interventi congetturali operati sul testo,  in bordeaux le altre correzioni operate sulla base delle risultanze di altri testimoni e in arancione le divergenze rispetto ad eventuali versioni correnti moderne; il pulsante Fonti evidenzierà in blu le fonti antiche, in azzurro quelle contemporanee all’autore; infine il pulsante Sinossi presenterà il quadro sinottico di tutte le possibili informazioni presenti nelle tre precedenti versioni.
Nel caso in cui la medesima porzione di testo presenti una molteplicità di informazioni pertinenti al medesimo ambito (ad es. correzioni congetturali che modificano le versioni correnti accreditate) la doppia evidenziazione sarà segnalata da un quadratino del relativo colore accanto al testo evidenziato.




Login :
Password :